giovedì 4 ottobre 2007

Rails Rumble? Pfui

Leggo oggi su downloadblog che si è conclusa la competizione Rails Rumble 2007, che consiste nella sfida tra un centinaio di team di sviluppo per creare un'applicazione web funzionante in 48 ore con Rails.

Casca a fagiolo :-)

Ieri, un pò per scopo didattico un pò per goliardia, ho realizzato un'applicazione web per caricare e in seguito visualizzare i risultati di una votazione (nel nostro caso il pretesto è l'elezione della RSU aziendale).
Bene, l'ho realizzata con Grails in 5 ore. Avete letto bene, 5 ore.
Sono partito da zero assoluto, generando il progetto con grails create-app, e non avendo mai scritto una sola riga in Groovy nè Grails.

Ho fatto generare le pagine CRUD delle mie entità (Sede e Candidato), ho ritoccato le pagine generate per rimuovere elementi indesiderati (tipo l'id), ho aggiunto un tocco di Ajax affinchè nell'elenco dei candidati fosse possibile
incrementare/decrementare il voto a ciascuno (anche di Ajax è la prima volta che faccio uso), ho aggiunto una pagina con i risultati presentati graficamente alla meno peggio e infine ho aggiunto l'autenticazione per modificare i dati (che è possibile solo per lo Scrutatore).

Chiaramente ho lasciato il layout di default, nonchè le varie pagine di edit. Ma il tutto è un'applicazione vera e utilizzabile, che lavora su un DB Hypersonic attraverso Hibernate. L'infrastruttura è gestita da Spring e la presentazione da Sitemesh. Grazie a Grails non li ho nemmeno sfiorati.

Per la cronaca Tasty Planner è l'applicazione che ha vinto la competizione. Non è male, sia graficamente che concettualmente. Il team mi pare fosse di almeno 3 persone. Per cui tre risorse per otto ore al giorno per due giorni fanno 48 ore uomo.
Oltretutto mi sbaglierò ma la tag cloud sulla homepage non funziona.

Grails rulez? No, non lo penso affatto. Rails ormai è strumento consolidato e strapieno di plugin e soluzioni pronte da usare.

Ma Java non si muove più a passo di elefante.

PS: Per i fan di Ruby, il titolo è puramente ironico.

11/09/2007 - Update: La tag cloud di Tasty Planner adesso funziona

Nessun commento: