giovedì 27 settembre 2007

Yeah, baby, yeah!


Ieri sera ci sono riuscito. Ho fatto funzionare il mio primo progetto Wicket.
Sembra quasi una esclamazione da principiante, ma non è davvero facile partire con questo aggeggio. Inoltre mi sono intestardito a lavorare da subito con la 1.3.0 beta3, che ha alcune modifiche radicali:
  • Il gestore di tutto non è più una servlet ma è un filtro. Rimane comunque la retrocompatibilità
  • Le Commons Logging vengono sostituite da un nuovo gestore di logger, SLF4J
Un ottimo aiuto è stato il post di Jess Sightler, praticamente nei miei stessi guai.

Ad un certo punto mi sono ritrovato anch'io con l'errore di Tomcat:

26-set-2007 18.13.22 org.apache.catalina.core.StandardContext start
GRAVE: Context [/wickettest] startup failed due to previous errors
26-set-2007 18.18.32 org.apache.catalina.startup.HostConfig checkResources
INFO: Undeploying context [/wickettest]

Stesso problema suo...
Dal suo post, ho dedotto che il problema riguarda una qualche libreria mancante. Dopo qualche tentativo ho capito che mi mancavano le librerie base di SLF4J, le ho aggiunte al mio project.xml e...

INFO: Deploying web application archive wickettest.war log4j:WARN No appenders could be found for logger (org.apache.wicket.protocol.http.pagestore.FileChannelPool). log4j:WARN Please initialize the log4j system properly. ******************************************************************** *** WARNING: Wicket is running in DEVELOPMENT mode. *** *** ^^^^^^^^^^^ *** *** Do NOT deploy to your live server(s) without changing this. *** *** See Application#getConfigurationType() for more information. *** ********************************************************************

Mai Warning fu più benvenuto. :-)
In realtà il sistema gira correttamente e l'avviso riguarda la modalità di esecuzione di Wicket. In Development mode, Wicket intercetta le modifiche alle pagine in maniera dinamica, a scapito delle performance.

Nei commenti del post, alcuni membri della comunità Wicket sono intervenuti, in verità un pò aggressivi, fornendo comunque un buon riferimento per una configurazione iniziale della 1.3.

Adesso ho quindi una base iniziale per proseguire lo studio di questo giocattolo, che gestisco con Maven 1.
Per chi fosse interessato, qui c'è uno zip con il progetto. Tenete presente che con maven eclipse vengono generati il .classpath e il .project per l'importazione dentro Eclipse, e con maven war viene generato il WAR da portare su Tomcat. Il progetto è molto embrionale, sia chiaro.

Nessun commento: